Case history – Imperial Line


Sottrazione. L’idea alla base del progetto di restyling della comunicazione di Imperial Line è stata infatti una forte azione di sottrazione. “Siamo produttori italiani di sedute, tavoli, sgabelli, e madie…”; così si definisce l’azienda veneta che da generazioni realizza collezioni che fondono progettazione di design e artigianalità.

Abbiamo realizzato per Imperial Line il restyling dell’immagine del brand e della comunicazione; questo è avvenuto attraverso un percorso durato due anni in cui ci è stata affidata la direzione creativa del marchio.

Siamo partiti quindi dallo studio di un nuovo concept grafico basato sull’eliminazione dei segni decorativi: il risultato è stato una grafica chiara ed essenziale. La ricerca dell’essenzialità poi ci ha guidati anche nella scelta dei nuovi colori: la forza espressiva del bianco e del nero rappresentano al meglio il design del nuovo progetto di comunicazione.

Allo stesso modo per gli shooting fotografici abbiamo fatto scelte stilistiche fortemente orientate all’esaltazione del prodotto; abbiamo così progettato set fotografici dalle dimensioni ampie, dove le collezioni diventano le vere protagoniste. Le prospettive esasperate e i tagli forti caratterizzano il rapporto tra prodotto e architettura. Lo spazio, da semplice quinta, interviene nel processo di presentazione del prodotto e concorre a determinarne la funzione.

In tema di exhibit design la collaborazione tra grucciadesign. e Imperial Line ha portato alla progettazione di tre format espositivi per le fiere internazionali di settore 2019-2020.
Ancora una volta abbiamo voluto esaltare il prodotto, con uno stile espositivo scelto secondo il target di ciascuna fiera.

Parlando della comunicazione on-line, abbiamo anche progettato il nuovo sito dell’azienda. Il sito rispecchia lo stile chiaro ed essenziale del marchio: immagini e testi si alternano e sono visibili già dall’homepage. Per presentare il restyling della comunicazione aziendale abbiamo progettato un digital company profile scaricabile direttamente dal sito di Imperial Line.

Cliente
Imperial Line

Anno
2018

Attività
Direzione Artistica

Render
Nerokubo, Brick

Testi
Marco Paganotto

Indice delle pagine di Places con i prodotti indicati con delle icone bianche su fondo nero

“Siamo partiti dallo studio di un nuovo concept grafico basato sull’eliminazione dei segni decorativi”

Copertine dei cataloghi Places 2019 e Places 2020
Render dell'ingresso dell'ambiente protagonista di places 2019, grande stanza con pareti in cemento armato con delle piante a dividere i due ambienti
foto delle pagine interne riguardanti lo sgabello Damblé con due render, uno di dettaglio e uno zenitale
Foto di dettaglio della copertina di places 2020 con primo piano del testo collection 2020

“Lo spazio, da semplice quinta, interviene nel processo di presentazione del prodotto e concorre a determinarne la funzione.”

“Siamo partiti dallo studio di un nuovo concept grafico basato sull’eliminazione dei segni decorativi”

Render dello stand Imperial Line del salone di milano 2019 interamente sulle tonalità del nero con delle zone rialzate con pavimento bianco con sopra esposti i prodotti
Render dell'esterno dell'ingresso della nuova sede Imperial Line
disegno quotato della segnaletica aziendale degli uffici e del magazzino
Render dell'ingresso degli uffici

“Lo spazio, da semplice quinta, interviene nel processo di presentazione del prodotto e concorre a determinarne la funzione.”

Foto di dettaglio della copertina dei tessuti Scubidu melange con all'interno i tessuti in vista

Unisciti al nostro team

candidature@grucciadesign.it

Iscriviti alla newsletter

Richiedi informazioni

info@grucciadesign.it

Torna su